Oggi mangio le farfalle

image

Manca poco della festività di Pasqua e ieri le mie bambine hanno ricevuto in regalo dalla mia amica Maria l’uovo di Pasqua.Non hanno resistito e lo hanno aperto .All’interno hanno trovato le due piantine di cactus (vedi foto).Non bisogna regalare agli bambini le uova di Pasqua in anticipo altrimenti vedi che succede 😀 In tutti i supermercati c’è aria di festa con colombe e uova .Con il cioccolato fondente delle uova preparerò nei prossimi giorni una torta casalinga.

image

Oggi a pranzo ho preparato la pasta .
Per questa ricetta ho utilizzato questi ingredienti:

500 gr. di pasta farfalle
1200 gr. di zucchine verdi
250 gr.di formaggio gorgonzola
100 gr. di formaggio pecorino romano
olio d’oliva tre tazzine di caffè riempite per bene
1 dado vegetale
sale q.b.
Pepe bianco q.b.
1 spicchio d’aglio


Preparazione:
Dopo aver pulito e lavato le zucchine verdi le ho tagliato a rondelle.In una teglia ho versato l’olio d’oliva , un spicchio d’aglio grattugiato e le zucchine.Ho continuato a girare con un cucchiaio di legno in modo che non si attacchi sullo sfondo della padella.Dopo circa 15 minuti ho aggiunto il dado vegetale e il pepe bianco.Ho continuato a girare le zucchine con il cucchiaio di legno finché loro sono diventate fritte come nella foto.Prima di spegnere il fuoco ho aggiunto il gorgonzola tagliato.

Lo lascio a riposare.Nel frattempo ho fatto cuocere le farfalle al dente come indicato nella confezione di acquisto.La cottura della pasta di semola di grano duro era indicato 11 minuti , ma io l’ho fatto cuocere per circa 9 minuti .Nella padella dove c’è il sugo di zucchine ho aggiunto la pasta farfalle e anche un po d’acqua di cottura della pasta.Con il cucchiaio di legno ho girato tutto per bene .Va servita con formaggio pecorino romano dop grattugiato da versare al momento .

Buon appetito mondo
Con amore ❤
Viola

Advertisements

46 pensieri su “Oggi mangio le farfalle

  1. Io le zucchine le taglio diversamente. Prima le divido in tre parti, poi tolgo longitudinalmente la parte esterna -un po come se pulissi un’ananas- e la taglio a julien. La parte interna la taglio a dadini piccolissimi e la metto dall’inizio nel sughetto, in modo che si spappoli formando una cremina. La parte verde l’aggiungo ad una 10ina di minuti dalla fine cottura, così che rimanga croccante.

    P.s.: grazie per il passaggio.
    P.p.s.: per i lettori del blog: no, non mi è venuta a prendere in macchina. 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...