Poesia della sera ” Vedovo”

Immagine

Il suo canto del mattino
era per tutti gli angeli con piume bianche
la magia di una rosa appena sbocciata
lo teneva per mano
nel suo cerchio di vita vissuta.

Era bella la sua donna
la custodiva nel suo cuore
con capelli che sapevano di grano duro
con occhi che brillavano allo specchio antico
con i seni dell’albero nel deserto
con le mani colorate
accarezzava la sua vita .

Questa era la sua donna.

Violeta Dyli

 

Annunci

28 pensieri su “Poesia della sera ” Vedovo”

  1. Tutto brucerà anche insieme a te
    la coperta del cielo chimico é corta
    se sei ancora un DNA non scappare aiutami
    hai le pietre di calce nel tuo cervello piccolo.

    Non vedi i muri invecchiati da tempo
    dove la vita si aggrappa
    é l’ultima gara prima della fine
    peggio di così sarà solo l’invasione di polline .

    Non vedi come la bocca del fuoco
    sta per investire tutte le certezze
    non credevi che era tutto già scritto
    e la mia memoria non si é spezzata come la tua.

    Aiutami non posso bruciare
    Dove vai ?altrimenti se esco vivo
    non avrò nessuna pietà .
    Non scappare con i miei semi di vita
    é anche tuo se vuoi la vita che ho nelle mani.

    Violeta Dyli

    Mi piace

    1. Questa frase metaforica significa che quando una persona é in evidente stato di bisogno e chiede aiuto e chi lo dovrebbe aiutare si dimostra indifferente vorrà dire che non ha anima e cuore.é “quel “pietre di calce nel tuo cervello piccolo” . Quando le persone che hanno bisogno di aiuto sono in molti allora può succedere di tutto…il fuoco significa moVimento di rivincita del bene contro il male …grazie di nuovo per la visita e buonaserata

      Mi piace

    1. Questa poesia é dedicata ad un uomo anziano che ha perso la sua cara compagna di vita, e lui la ricorda come era in gioventù perché nella tomba della moglie c’è una sua fotografia quando lei era giovanne .I’ultimo desiderio della moglie era di avere posato sulla sua tomba una foto scelta da lei …grazie per la visita.buona serata anche a te…

      Mi piace

    1. Oggi ho fato una passeggiata Al cimitero e anche a me ha fatto scendere una lacrima un uomo anziano che ho visto oggi che faceva manutenzione della tomba di sua moglie morta di recente. Buona serata 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...